EIPASS-header

EIPASS Pubblica Amministrazione è il programma di certificazione che consente di attestare il sicuro possesso delle competenze informatiche indispensabili per operare al meglio in un settore che vive una fase necessaria ed improrogabile di forte ammodernamento e informatizzazione. EIPASS Pubblica Amministrazione è l’attestato che certifica il possesso delle competenze necessarie per operare con dimestichezza e padronanza in contesti di “amministrazione digitale”.

La definizione di governo elettronico elaborata dal Consiglio d’Europa comprende l’uso delle  tecnologie informatiche in 3 aree di interesse pubblico:

  • la comunicazione tra l’autorità pubblica e la società civile,
  • il funzionamento delle autorità pubbliche ad ogni livello del processo democratico (democrazia elettronica),
  • la fornitura di servizi pubblici (servizi pubblici elettronici).

 

LEGGE DI RIFERIMENTO:

Il Codice dell’Amministrazione Digitale,  D.Lgs. n. 82/2005 ha tracciato il quadro normativo entro cui  deve  attuarsi  la  digitalizzazione  della  Pubblica  Amministrazione;  in  esso  è  definito  il  processo mediante il quale si deve arrivare ad un sistema finalmente moderno, digitale e paperless.

Gli obiettivi della legge di riferimento sono:

  • combattere il digital divide, tramite l’accesso alle tecnologie;
  • creare banche dati elettroniche (come l’anagrafe o il fascicolo sanitario elettronico);
  • digitalizzare, de-materializzare e sostenere l’ambiente, diminuendo i materiali impiegati e le energie utilizzate per erogare i servizi;
  • sfruttare la velocità e l’interattività dei sistemi di comunicazione per rendere la burocrazia trasparente e democratica.

 

TUTTE LE CERTIFICAZIONI EIPASS (EUROPEAN INFORMATIC PASSPORT):
sono valide come CFU nell’ambito scolastico ed accademico;
• sono
riconosciute come “attestato di addestramento professionale” (ai sensi del D.M. 59 del 26 giugno 2008 del MIUR);
• sono
valutabili ai fini dell’inserimento in graduatorie di merito nei concorsi pubblici;
• sono
valutabili nelle graduatorie del personale docente ed ATA;
• sono
valutabili per certificare le competenze in ambito ICT all’interno di progetti finanziati quali PON, POR, IFTS, FSE, ecc..

Articolato in 4 moduli d’esame, il programma di certificazione EIPASS Pubblica Amministrazione si basa sulle linee guida contenute nel EU e-Government Action Plan.

 MODULO I° Informatica di base.

 MODULO II° Digitalizzazione e archiviazione documentale.

 MODULO III° Protezione elettronica del dato personale.

 MODULO IV° Sicurezza digitale.

 

PERCHE’ OTTENERE LA CERTIFICAZIONE?
Per gli studenti delle scuole e delle università: la certificazione EIPASS è un titolo valido per ottenere crediti formativi.
Per tutti coloro che sono in cerca di lavoro: la certificazione EIPASS è una riconosciuta a livello internazionale, utile da inserire nel proprio curriculum in quanto garantisce, alle aziende in fase di selezione del personale, il possesso nei Candidati di corrette competenze in ambito ICT, requisito oramai indispensabile per l’inserimento nei vari contesti lavorativi.
Per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado: la certificazione EIPASS rappresenta una efficace integrazione dei Piani dell’Offerta Formativa attivati nelle scuole, rendendone ufficiali gli esiti attraverso un esame erogato da un ente esterno alla Scuola (Certificazione delle competenze base). EIPASS è titolo riconosciuto per l’inclusione nelle graduatorie di Circolo e di Istituto di II e III fascia (ivi compreso l’insegnamento di strumento musicale nella scuola media) valide per il conferimento del punteggio per le supplenze al personale docente della scuola dell’infanzia primaria e secondaria ed artistica e al personale educativo. Proponiamo corsi e certificazioni riconosciuti come titoli validi per il punteggio ai fini dell’inserimento nelle graduatorie dei Docenti di II e III fascia o il loro aggiornamento. Per le certificazioni informatiche si prevede l’assegnazione di massimo 4 punti.
Per il personale A.T.A.: la certificazione EIPASS è un titolo valido per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie A.T.A. (personale non docente) dalla prima alla terza fascia di istituto.
Per i dipendenti della pubblica amministrazione ai fini dell’avanzamento in carriera.
Per coloro che devono sostenere un concorso pubblico: la certificazione EIPASS è un titolo valido come ulteriore credito.

 

PROGRAMMA:

I° Informatica di base.

– Introduzione all’ICT

– Terminologia di base dell’Information Technology;

– Hardware e software. Interfacce Grafiche

– Componenti di una interfaccia grafica;

– I menù e loro funzionamento;

– Le interfacce “touch”. Internet ed il World Wide Web;

– Il funzionamento della rete Internet;

– Altri servizi disponibili su Internet, posta elettronica e Social Network;

– Ricercare informazioni sul web;

– Criteri di ricerca e loro raffinamento;

– Autorevolezza delle fonti sul Web. Digitalizzazione di un documento;

– Trasformare un documento cartaceo in formato digitale;

II° Digitalizzazione e archiviazione documentale.

– Il documento analogico ed informatico;

– Copie analogiche di documenti informatici;

– Copie informatiche di documenti analogici;

– Duplicati e copie informatiche di documenti informatici;

– Procedimento e fascicolo informatico. Il codice dell’amministrazione digitale

– Allineamento dei dati;

– Autenticazione del documento informatico;

– Carta d’identità elettronica;

– Certificato qualificato. La dematerializzazione e conservazione sostitutiva;

– Dematerializzazione della documentazione amministrativa;

– La conservazione sostitutiva dei documenti analogici ed informatici;

– Il processo di conservazione sostitutiva;

– La distruzione del documento passato in conservazione sostitutiva;

– Il responsabile della conservazione. La firma elettronica;

– La firma elettronica avanzata;

– La firma elettronica qualificata;

– Dispositivi per la firma digitale. Il Timestamping

– Uso della Marca temporale. La PEC;

– Principi di funzionamento dei meccanismi di crittografia a chiave pubblica;

-Uso e gestione della posta certificata.

III° Protezione elettronica del dato personale.

– Protezione dei dati personali e legge sulla privacy;

– Il Garante per la protezione dei dati personali;

– Informativa sul trattamento all’interessato. La raccolta dei consensi;

– Trattamento dei dati da parte del datore di lavoro;

– Trattamento dei dati relativi a studenti;

– Trattamento dei dati da parte di soggetti privati;

– La lettera di informatica e consenso. Misure di sicurezza

– Misure minime;

– Le autorizzazioni;

– Trattamenti con o senza l’ausilio di strumenti elettronici.

IV° Sicurezza digitale.

– Sicurezza dei dati;

– Sicurezza dei dati, dei sistemi e delle infrastrutture delle PA;

– Procedure di gestione del trattamento dati, adozioni delle misure minime;

– Memorizzazione non volatile dei dati;

– Normativa sulla sicurezza dei dati;

– Il Codice in materia di protezione dei dati personali;

– Il quadro normativo in materia di protezione dei dati personali;

– Documento Programmatico per la Sicurezza e documento di conformità delle misure di sicurezza.

– Tecniche di sicurezza;

– Sicurezza passiva;

– Sicurezza attiva;

– Principali tecniche di difesa

– Difesa hardware e software;

– Sicurezza della rete internet.

 

Se desidera avere maggiori informazioni da un nostro incaricato clicchi qui!